L'Associazione Monastero del Bene Comune
è nata nel luglio 2009 presso l'antico monastero di Sezano, da un gruppo di persone che hanno a cuore la promozione della convivenza umana nella “città del vivere insieme”.

"L'umanità non è semplicemente l'insieme degli esseri umani, ma sono gli esseri umani che vivono insieme" (Riccardo Petrella).


SOSTIENI L'ASSOCIAZIONE


Associazione TerraViva Verona: Piccolo sforzo per una grande causa

Pubblichiamo la proposta dell'Associazione TerraViva Verona

L’Associazione TerraViva Verona promuove un progetto di orticoltura rivolto a 600 bambini delle nostre scuole.
Abbiamo candidato questo progetto ad un concorso nazionale per ottenere un finanziamento importantissimo per il suo completamento.
Ti chiediamo di aiutarci, semplicemente dando il tuo voto (ne hai a disposizione 10).
Le modalità sono semplici: basta seguire questo link
https://community-fund-italia.aviva.com/voting/progetto/schedaprogetto/16-884
dove potrai anche vedere la scheda del progetto.

…e ricordati di farlo girare tra amici e familiari In tutta Italia !
Se trovi difficoltà nel votare non rinunciare: telefonaci al 348-3954694 (anche whatsapp).

Grazie di cuore,
Chiara, Daniela, Elisa, Laura, Luisa, MariaGrazia, Marinella, Sara, Carlo, Claudio, Claudio, Enrico, Enrico, Flavio, Gigi, Giovanni, Marcello, Marco, Maurizio, Matteo, PietroPaolo, Roman, Valerio, Vittorio, Zeno
(www.terravivaverona.org)
Stampa il post

Campagna BDS: incontro informativo

per sostenere la causa palestinese incontro con rappresentanti del Movimento BDS Italia e BDS Bologna


Stampa il post

sabato 25 - domenica 26 marzo | L'arte dell'autobiografia

L’ARTE
DELL’AUTOBIOGRAFIA:
LA  SCRITTURA  COME  CONOSCENZA  DI  SÈ
con
Antonio Zulato
1° incontro
Sabato 25 e domenica 26 marzo 2017
Presso Monastero del Bene Comune
Comunità Stimmatini di Sezano (VR)

Scrivere l’autobiografia significa fare dono alla propria vita
di una dimora dove sia degno ciò che accade…”

ANTONIO ZULATO, laurea in filosofia, docente presso la “Libera Università dell’Autobiografia” di Anghiari (AR), dove ha fatto tutto il percorso di formazione col Prof. Duccio Demetrio per diventare “Esperto in Metodologie Autobiografiche” titolo che comporta la possibilità di istituire e condurre “Laboratori di scrittura autobiografica” le cui finalità sono quelle di approfondire la conoscenza di sé e di migliorare la comunicazione e le relazioni con gli altri.

Perché la scrittura autobiografica?
     La scrittura possiede un grande potere di conoscenza e cura di sé riconosciuto dalle scienze umane e dalla psicologia clinica.
Il valore terapeutico o bonificante della scrittura dà voce alla memoria che ridice ciò che è rimasto nella mente e nel cuore aprendo uno spazio capace di fornire senso e ricerca al “qui ed ora”.
Raccogliere, ordinare, trasfigurare poeticamente o simbolicamente la memoria, in un getto d’inchiostro incontrollabile ed inesauribile, è vivere l’esperienza della propria ricchezza e diversità. interiore.  

Stampa il post

giovedì 9 marzo ore 20.45 | Gli scartagonisti. Scartati dagli uomini, protagonisti per Dio

Giovedì 9 marzo ore 20.45
Gli scartagonisti. 
Scartati dagli uomini, protagonisti per Dio
Serata con don Maurizio Mirilli e p. Raffaele Giacopuzzi

Il termine “gli Scartagonisti” è estrapolato da parecchie prese di posizione di papa Francesco e ha dato origine a un libro dall'omonimo titolo, scritto dallo stesso don Mirilli. La presentazione di alcuni estratti del libro sarà accompagnata da canzoni di p. Raffaele Giacopuzzi, raccolte nel cd “Gommone verso il cielo” della casa editrice Merlino.
Don Maurizio è impegnato anche sul fronte della lotta all'usura e al gioco d'azzardo. La serata si concluderà con una conversazione assieme a don Maurizio e p. Raffaele.

Stampa il post

Verona che dialoga | Movimento Nonviolento e Comunità Emmaus Villafranca: due documenti per la Pace

COMUNICATO STAMPA
Movimento Nonviolento
Verona
SAN ZENO AI SANZENATI
Comunità Emmaus Villafranca
SILENZIO PER LA PACE 
E LA SOLIDARIETA' 
TRA I POPOLI 

Stampa il post

sabato 18 - domenica 19 febbraio | Dichiariamo Illegale la Povertà - Incontro internazionale


Incontro internazionale
Stato di avanzamento e prospettive della DIP
La povertà è un furto. In piedi, umanità

L’obiettivo 2018 si avvicina
L’Obiettivo 2018 fissato nel 2013 (Risoluzione dell’Assemblea Generale delle Nazioni Unite sull’impegno in favore della messa fuorilegge dei fattori strutturali dell’impoverimento nel mondo) si avvicina ma, allo stesso tempo, si allontana alla luce non solo delle difficoltà incontrate finora ma soprattutto delle nuove situazioni marcatamente regressive su tutti i piani, createsi negli ultimi due anni. 
A due anni dal nostro striscione di arrivo, i fattori strutturali generatori dell’impoverimento nel mondo si sono rinforzati. E’ pertanto necessario ripensare e attualizzare gli obiettivi della DIP non nel senso di ridurli od indebolirli, ma al fine di renderli più stimolanti e mobilitatori. 

Programma 

Sabato 18 
  • ore 18.00 Inizio lavori. Imparare dalle esperienze
  • ore 18.45 L’esperienza della DIP in Cile
    con Mons. Luis Infanti de la Mora, vescovo dell'Aysén (Cile)
  • ore 20.45 L’esperienza della DIP in Argentina
    con Anibal Faccendini
  • Ore 21.30 Conversazione con i relatori
Domenica 19
  • ore 9.00 L’esperienza della DIP in Italia
  • ore 14.45 Proposte ed esame del ripensamento e nuove prospettive per l’azione a livello internazionale
  • ore 17.00 Proposte per «DIP. L’obiettivo 2018» 
Stampa il post

sabato 28 gennaio 2017 | La conoscenza nell'era digitale

sabato 28 gennaio 2017
Monastero del Bene Comune di Sezano
ore 9 – 17

la Conoscenza nell'era digitale
spazio di confronto e pratica sulle tecnologie comunicative:
criticità e potenzialità
in collaborazione con Officina S3 di Sommacampagna (VR)
Gruppo verde "sostenibilità digitale" di Bolzano
Coop. Sociale Galileo Onlus di Verona
Progetto "Sportello Open" di Trento


ore 9 Iscrizioni e consegna materiale informativo
ore 9.30 Presentazione a più voci delle problematiche inerenti l'utilizzo del digitale e conversazione con i partecipanti:
  • Conoscenza bene comune nell'era della tecnologia digitale (Paola Libanti e Daniele Zambelli)
  • Il Manifesto della sostenibilità digitale (Anton Auer)
  • Formati aperti, licenze libere (Paolo Dongilli)
  • Impatto ecologico delle tecnologie digitali (Mirco Gasparini)
  • Riservatezza e smartphone(Michele Bottari)
ore 12.30 "La trasformazione del mondo in daticon Mario Agostinelli, autore del libro "Il mondo al tempo dei quanti"

ore 13 pranzo
ore 14.00 Laboratori:
  1. Linux. Installazione e materiale di supporto (Mirco Gasparini)
  2. LibreOffice e Matematica dolce (Daniele Zambelli)

ore15.30 Verso un servizio ai cittadini per il digitale libero (Sportello Open) |
Confronto delle esperienze in atto
  • nella provincia di Verona (Officina S3, Coop.Sociale Galileo Onlus)
  • nella provincia di Trento (Sportello Open - Linuxtrent)
  • nella provincia di Bolzano (Progetto FUSS e Sportello nei quartieri BZ)
- E' previsto un contributo libero per le spese organizzative e per il pranzo che potrà essere prenotato al momento dell'iscrizione.
-
Successivamente al Laboratorio 1. sarà possibile, nella giornata di domenica 29, l'installazione guidata di Linux sul pc personale. A conclusione del laboratorio saranno raccolte le adesioni.
- Nella serata di
venerdì 27 gennaio alle ore 20.30 si svolgerà un momento di accoglienza con gli ospiti dal nord e dal sud, per conoscersi e conoscere la realtà del Monastero del Bene Comune. Tra loro ci sara´ anche Isoke Aikpitanyi, autrice del libro "Le ragazze di Benin-City". L'incontro è aperto a tutti.

Come raggiungere il Monastero del Bene Comune – Comunità Stimmatini di Sezano
Da Verona:
Uscire da Porta Vescovo e prendere la strada provinciale che conduce verso nord in Valpantena e alla Lessinia (Bosco Chiesanuova), attraversando i paesi di Quinto e Marzana; 50 metri oltre l'Ospedale di Marzana si svolta a destra e dopo 1 km si raggiunge il convento degli Stimmatini.

Autobus dalla stazione PN: 31 – 52 (giornaliero); 92 (festivo) direzione Marzana
Fermata Ospedale di Marzana
50 metri oltre l'Ospedale di Marzana si svolta a destra e dopo 1 km si raggiunge il convento degli Stimmatini.

Dalle autostrade o dalla tangenziale sud:
Uscire a Verona Est ed imboccare la tangenziale che conduce verso nord in Valpantena e alla Lessinia (Bosco Chiesanuova). Alla fine della tangenziale, prendere a destra immettendosi nella strada provinciale che attraversa i paesi di Quinto e Marzana; 50 metri oltre l'Ospedale di Marzana si svolta a destra e dopo 1 km si raggiunge il convento degli Stimmatini.

Sul navigatore digitare: Via Mezzomonte 28 Verona
Stampa il post

Scuola Itinerante

L'ECONOMIA DEI BENI COMUNI.
E’ possibile costruire una “eco-nomia” fondata sui beni comuni?
Tempo di conoscere per agire

14/12/'13 Sezano .
Cosa si intende per "beni comuni", "beni comuni pubblici" e per "economia dei beni comuni", elementi teorici e dall'esperienza collettiva sociale storica.
> I beni comuni. I nodi da sciogliere. (11.07.2014) > vedi

Info programma qui > Per iscrizioni scrivere a monasterodelbenecomune@gmail.com

18/01/'14 Sezano . "Cos'è il valore? Teorie e politiche, per comprendere i fondamenti della ricchezza/povertà e delle inuguaglianze"



“Dopo le elezioni europee: criticità, sfide e proposte”

Il denaro non può determinare il valore del tempo, del lavoro, della felicità, della conoscenza, dell'acqua. Quando questo succede il tempo, il lavoro, la felicità, la conoscenza, l'acqua muoiono.

Incontro del 28.06.2014 - Sezano (Verona)
- "Le tre criticità maggiori" nella prospettiva di influenzare la definizione delle priorità dell'Agenda politica europea
- "Le sfide principali per la Sinistra europea" in una prospettiva europea-mondiale e locale-nazionale italiana
- "Prime proposte di azioni prioritarie" per semestre italiano UE / Agenda europea 2014-2016
Sintesi dei risultati salienti a cura di Riccardo Petrella (vedi)
Contributi di integrazione

CAMPAGNA STOP TTIP ITALIA

La Campagna Stop TTIP Italia nasce a febbraio 2014 per coordinare organizzazioni, reti, realtà e territori che si oppongono all’approvazione del Trattato di Partenariato Transatlantico su commercio e Investimenti (TTIP)

> leggi

> aderisci alla campagna

> con i piedi per terra

PIERLUIGI DI PIAZZA

"Il mio nemico è l'indifferenza"
essere cristiani nel tempo del grande esodo
Ed. Laterza
Video (1)(2)(3)(4)(5)(6)
Domenica 5 giugno ore 17.00
Monastero Stimmatini Sezano
Paolo Bertezzolo in dialogo con Pierluigi Di Piazza
"Non ci si può dichiarare cristiani e prendere parte alle ingiustizie, professare il razzismo, accettare la discriminazione di omosessuali, nomadi, carcerati, migranti. Non ci si può dichiarare cristiani ed essere complici della distruzione e dell'usurpazione dell'ambiente. Non ci si può dichiarare cristiani aderendo solo a parole al nuovo corso di papa Francesco, perpetuando nei fatti l'antico vizio di strumentalizzare Dio senza voler cambiare nulla. "

Le parole delle donne

2-3-4 gennaio 2016
Presentazione di Silvano Nicoletto
Anna Maria Bigon (parte 1)-(parte 2)-(Premio Comuni Virtuosi)
Donata Gottardi (parte 1)-(parte 2)
Loredana Dal Corso (Prologo)-(parte 1)-(parte 2)-(parte 3)-(parte 4)
Egidia Beretta (Prologo)-(parte 1)-(parte 2)
Rita Giaretta (Lettera)-(parte 1)-(parte 2)
Susanna Caniato (prologo)-(parte 1)

Ri-cor-dare | Conoscenza, solidarietà, amicizia con la Palestina

''Muri da abbattere''
con Suor Alicia Vacas Moro (1) (2)

Venerdì 15 Febbraio ore 19.30
''Resistenza Non Violenta''
con Giovani Operazione Colomba

Mercoledì 16 Marzo ore 19.30
''Una voce ebraica''
con Marco Ramazzotti Stockel (1)

Giovedì 14 Aprile ore 19.30
''Il racconto di una donna palestinese''
con Wafa'Abdel Rahman (1) (2) (3) (4)

I video degli incontri sono a disposizione presso il Monastero del Bene Comune
(info: monasterodelbenecomune@gmail.com)



News

10 Giugno 2016

Punizione collettiva di Israele, road blocks paralizzano Yatta

http://amiciziaitalo-palestinese.org/index.php?option=com_content&view=article&id=5416:punizione-colletiva-di-israele-road-blocks-paralizzano-yatta&catid=25:dalla-palestina&Itemid=75


10 Giugno 2016

Il sindaco di Tel Aviv accusa l' occupazione israeliana per il mortale attacco al Centro commerciale

http://amiciziaitalo-palestinese.org/index.php?option=com_content&view=article&id=5417:il-sindaco-di-tel-aviv-accusa-l-occupazione-israeliana-per-il-mortale-attacco-al-centro-commerciale&catid=25&Itemid=75


10 Giugno 2016

Israele ha demolito 65 milioni di euro di progetti ue nei territori occupati

http://amiciziaitalo-palestinese.org/index.php?option=com_content&view=article&id=5418:israele-ha-demolito-65-milioni-di-euro-di-progetti-ue-nei-territori-occupati&catid=25&Itemid=75


DIALOGUES AFRICA@EUROPA.IT

"Quando (bianchi, neri,indiani e meticci) ci liberiamo dalle nostre paure, la nostra presenza libera automaticamente tutti gli altri." (Nelson Mandela)
Manifesto dei dialoghi
l'Africa e l'Europa per un destino comune
temi: la cooperazione internazionale, il fenomeno della corruzione, il fenomeno migratorio dentro la relazione Africa- Europa, i corridoi umanitari, il problema dell'infanzia, sfruttamento delle risorse, la desertificazione, e deforestazione, agricoltura per la comunità e per l'esportazione (caffè, cacao, cotone, ...), il furto della terra e dell'acqua, dall'istruzione all'educazione, la volorizzazione dei talenti, la questione giovanile, la politica estera degli stati, conflitti e armamenti, la tratta e le nuove schiavitù, le donne e la comunità, mondo rurale e mondo urbano, le migrazioni climatiche....

Seminario sul pensiero di R.Panikkar

Pace
seminario con Maciej Bielawski
Monastero di Sezano
2014 -18 ott,
29 nov,
20 dic,
2015 - 17 gen, 28 feb, 21 mar, 11 apr, 23 mag, 13 giu
info e iscrizioni: monasterodelbenecomune@gmail.com
t. 3472256997


Eco-logia Forum

"Malcesine" - affresco di Maciej Bielawski

La semplice eco-logia non basta. C’è bisogno anche di un dialogo con la terra. Ho chiamato ecosofia questo atteggiamento di dialogo. La terra non è un mero oggetto, è anche un soggetto, un Tu per noi, con cui dobbiamo imparare a entrare in dialogo. Così potremo scoprire che ecosofia ha un certo ruolo rivelatorio. Il nostro dialogo con la terra può rivelare come stanno le cose”. (R.Panikkar)

Alla ricerca di una cultura ecologica per il nostro territorio”

con Maciej Bielawski, Francesca Bragaja e Cristina Stevanoni

Giovedì 26 febbraio 2015 - ore 20.45 – 22.30

La città come luogo di vita"

con Giorgio Massignan

Mercoledì 18 marzo 2015 - ore 20.45 – 22.30

Biodiversità. La comunità del vivente

con Maria Giovanna Braioni

Giovedì 16 aprile 2015 - ore 20.45 – 22.30

L'agricoltura contadina per la sovranità alimentare

con Francesco Benciolini

Giovedì 14 maggio 2015 - ore 20.45 – 22.30

L'energia della Terra

con Laura Agostini

Giovedì 11 giugno 2015 - ore 20.45 – 22.30

luogo degli incontri: Monastero degli Stimmatini di Sezano - via Mezzomonte 28, verona

info e iscrizioni: monasterodelbenecomune@gmail.com - c. 3472256997

SEGUICI SU

Archivio articoli del blog

I LIBRI del MONASTERO DEL BENE COMUNE

* LIBRI APERTI
"come un libro aperto. la mia semplice testimonianza" di Aurora Morelli, stampato in proprio, luglio 2011, 288 pagine.


* I QUADERNI DEL VIVERE INSIEME
quaderno n. 3 "LE FABBRICHE DELLA POVERTA' " Liberare la società dall'impoverimento. Opera collettiva, stampato in proprio, settembre 2013, pag. 136

quaderno n°2. "IL CAPITALISMO BLU. La predazione della vita " di R. Petrella, stampato in proprio, aprile 2011, 143 pagine.
quaderno n°1. "RES PUBLICA E BENI COMUNI. Pensare le rivoluzioni del XXI secolo", di R. Petrella, stampato in proprio, ottobre 2010,151 pagine.

I libri sono disponibili nella sede dell'Associazione o richiedendoli via mail.


Archivio AUDIO - VIDEO

"Dalle acque amare alle 12 sorgenti e 70 palme". Lettura sapienziale del Libro dell'Esodo, con Mons. G.M. Bregantini
-------------------------------------------------
Nuove relazioni a partire dalla casa di Maria e Giuseppe, con Maria Soave Buscemi
-------------------------------------------------
dai Poveri Illegali alla Illegalità della Povertà, con p.S. Nicoletto, R.Petrella, F.Mestrum
-------------------------------------------------
Attraverso il Sahara. Il viaggio dei migranti verso l'Italia, con J-P. Piessou e giovani immigrati africani
-------------------------------------------------
Uscire dall'angoscia: ascolto e accoglienza, con E.Drewermann
-------------------------------------------------
L'umanesimo biblico, con Carmine Di Sante
-------------------------------------------------
Raimon Panikkar, profeta tra le fedi
con Achille Rossi
-------------------------------------------------
Conoscere le Mafie per costruire Legalità e Responsabilità
Le mafie: fenomeni criminali e non solo audio (Pierpaolo Romani) La mafia di casa nostra, la mafia in casa nostra audio (Monica Zornetta)
Nord-Sud, alleanza per la legalità audio (Vincenzo Linarello)
Cosa Nostra, la mafia siciliana audio (Pierpaolo Romani)
-------------------------------------------------
Lettura de "Res Publica e Beni Comuni"
-------------------------------------------------
La fede degli atei e l'ateismo dei credenti
conversazioni con José Maria Castillo | 3/5.1.'11
-------------------------------------------------
Abitare il Pianeta Errante
conversazioni con Antonietta Potente | 5.12.'10
-------------------------------------------------
Stranieri e Pellegrini, figli di Abramo
con p.Paolo Dall'Oglio e Hamza Piccardo | 9.1.'10

------------------------------------------------ Il sussulto del Diritto per i Diritto con Giancarlo Caselli | 9.1.'10 vedi video

© 2009-2011 Copyright Associazione Monastero del Bene. Per riprodurre i contenuti richiedere autorizzazione al webmaster

Powered by AMAZZER - Vai aINIZIO PAGINA